La Formula

VIII EDIZIONE NEGOTIORUM FUCINA

Oltre il ruolo quotidiano di investire al meglio le risorse aziendali, i manager del supply management sono sempre più coinvolti nel costruire un contributo strategico volto ad aumentare i risultati del business.

Come sarà il procurement di domani, molto diverso da quello di oggi?

Forse molte attività tattiche tradizionali, spariranno…e aumenteranno le decisioni veloci, le valutazioni di alternative, le gare elettroniche e la gestione di clienti e fornitori oltre oceano.

Nel mondo dei social il confine fra pubblico e privato si sta assottigliando, il confine fra come acquistiamo a casa e in ufficio è sempre più sottile. Siamo pervasi da flussi continui di informazioni ed è sempre più definita l’esigenza di decidere velocemente questioni importanti, di avere dati efficaci disponibili e aggiornati.

Le soluzioni di intelligenza artificiale o automazioni sono una realtà che mettono in discussione, approcci, programmi, soluzioni e l’approccio al lavoro.

Procurement, Buyer, Lead Buyer, Direttori Logistici e Supply Chain Manager  hanno cambiato i loro obiettivi allenandosi nella gestione di sistemi tecnologicamente avanzati, in modelli digitali e nella gestione di relazioni commerciali di valore.

E’ necessaria una generazione di buoni manager performanti, dinamici, abili nell’utilizzo della tecnologia e conoscitori dei mercati di fornitura e delle supply chain internazionali.