Nazionale

L’app ADACI si rinnova e sarà disponibile da lunedì 10 ottobre! Scopri tutti i servizi a te dedicati

ADACI ha rinnovato la sua app per mettere a disposizione del Socio e dell’utente incuriosito dal mondo dell’Associazione informazioni urgenti, avvisi, accesso al proprio profilo, link al sito aziendale, accesso a documenti e riviste.

E’ sufficiente selezionare i filtri per ricercare le informazioni. Ecco cosa troverai nell’app ADACI:

Bacheca: informazioni aggiornate e possibilità di commentare i nostri post

Armadietto: permette di gestire i documenti aziendali in modo sicuro e di accedere alle cartelle digitali 

La mia Azienda – link aziendali: modulo dedicato a semplificare l’accesso ai link aziendali. In un unico spazio troverai tutti i collegamenti aziendali, compresa la tua area riservata del sito ADACI

Classifica: attraverso l’utilizzo dell’app accumuli punti e accedi a premi mensili e annuali, la tua posizione in classifica è visibile da questo modulo

Perche’ scaricare l’app:

  • Per i tuoi appuntamenti
  • Per scoprire eventi e salvare contenuti
  • Per gli aggiornamenti della professione
  • Per scoprire  i trend della community di appartenenza 
  • Per essere in contatto
  • Per prenotare un posto in prima fila
  • Per accedere velocemente al tuo profilo di socio e alla tua area privata
  • Per partecipare al concorso fedeltà

Come attivare la nuova app ADACI a partire da lunedì 10 ottobre:

  • Entra nel tuo store di riferimento Google Play Store (per dispositivi Android) o App Store (per dispositivi apple)
  • Cerca l’app ADACI World con questa icona   
  • Una volta scaricata l’app, puoi accedere con email e password che utilizzavi sulla vecchia app MyNet
  • Se la scarichi per la prima volta, registrati e accedi a tutti i contenuti

Buona navigazione all’interno della nuova app ADACI!

Partecipa alla nuova edizione dell’Opportunity Service e Manufacturing “L’evoluzione delle professionalità nel Procurement” – 11 novembre 2022 c/o Villa Braida (TV)

ADACI è lieta di presentare la nuova edizione dell’Opportunity Service e Manufacturing dal titolo “L’evoluzione delle professionalità nel Procurement”, che si svolgerà venerdì 11 novembre 2022 dalle 10:00 alle 17:30 presso Villa Braida, Via Bonisiolo 16b – Mogliano Veneto (TV).

Negli ultimi anni è decisamente aumentato il ricorso ai servizi sia di aziende industriali che terziarie, con una crescente  interazione tra attività tradizionali e di servizio molto integrate. La ricerca di vantaggi competitivi è l’elemento principale  che spinge le imprese al ricorso a servizi innovativi. Se nel passato conseguire un vantaggio competitivo era difficile, oggi lo è probabilmente di più in quanto alle classiche ‘cinque forze’ indicate da Porter si sono aggiunte la digitalizzazione, la globalizzazione e la deregolamentazione, forze nuove che stanno influenzando l’ambiente concorrenziale, sovvertendo gli schemi tradizionali. I servizi saranno parte integrante della produzione  di beni e … servizi, ne regolano lo scambio, ne condizionano l’uso, ne determinano il successo.

Durante l’OPPORTUNITY SERVICE e MANUFACTURING analizzeremo l’evoluzione delle professionalità nel Procurement. ADACI offre un business matching tra i soci e aziende Partner tra specialisti di vari settori merceologici. 

Scarica la locandina

 

COME SI SVILUPPA L’EVENTO

Saranno organizzati sia incontri commerciali e\o di networking, dove i buyer e le aziende espositrici avranno a disposizione degli spazi di incontro dedicati, sia delle tavole rotonde parallele nelle quali si potranno scambiare esperienze professionali con il preciso intento di fornire strumenti per aumentare il valore competitivo della funzione acquisti e delle aziende.
Inoltre si svolgeranno interventi in plenaria professionalmente stimolanti attraverso esperienze vissute.

Obbiettivi:
• creare opportunità di business tra aziende del network ADACI
• sviluppare metodologie per l’analisi e la valutazione delle attività di acquisto

 

LE TAVOLE ROTONDE

TAVOLA 1 – INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ NEL FACILITY MANAGEMENT E NEL SERVICE

Le innovazioni nella gestione del facility aziendale e del settore manifatturiero, le tecniche di procurement, le questioni contrattuali e le compliance di sostenibilità del settore.

I servizi da espletare per effettuare sia la manutenzione industriale nelle aziende del manifatturiero sia la manutenzione degli immobili: elettrica, meccanica, idrico-sanitaria, edile e i servizi complementari di pulizia, di trasloco interno, di ristorazione riveste da sempre un’importanza strategica e che necessità il rispetto della sostenibilità sfruttando al meglio l’innovazione tecnologica. Il facility è una disciplina complessa e articolata, la cui estensione e la cui articolazione sono connesse alle necessità specifiche dell’azienda.

> Le attività di facility si fondano sulla stesura e la gestione di un impianto contrattuale.
> L’innovazione nell’esecuzione delle attività industriali del manifatturiero e del facility risiede nella pianificazione accurata delle attività, nell’applicazione delle tecniche lean, nell’espletamento efficiente dei ruoli di procurement e nell’utilizzo degli strumenti di team building.

 

TAVOLA 2 – EVOLUZIONE DEL PROCUREMENT NEL MANIFATTURIERO

Il ruolo del manager della funzione procurement nella delicata congiuntura economica dei mercati d’acquisto della materia prima e dei componenti.

Il settore manifatturiero sta attraversando un periodo di forte travaglio, l’aumento dei costi della materia prima insieme alla continua e persistente contrazione delle quantità disponibili ha creato un corto circuito che rende lo svolgimento delle attività procurement estremamente complesso e difficoltoso. La figura del manager di funzione è certamente quella che più di ogni altra soffre questa situazione: impossibilità di costruire una pianificazione e un budget, impossibilità di garantire la continuità della fornitura, impossibilità di contenere i prezzi. Esiste, in nuce, il pericolo che l’azienda incorra nella tentazione di delegittimare la funzione apicale, derubricando l’acquisto di materia prima e di componenti a semplice approvvigionamento day by day, da condursi al meglio delle condizioni congiunturali, senza alcun disegno strategico a supporto. La tavola dibatterà questo tema, ovvero come la strategia può supportare il procurement anche in situazione di estrema criticità come quelle attuali.

> Un cenno sintetico sulle caratteristiche dell’attuale congiuntura dei mercati della materia prima e dei componenti.
> Il primato della strategia nelle congiunture economiche complesse. La vision è lo strumento chiave per evitare l’incaglio nelle pastoie di una situazione di pericolo, e il manager della funzione procurement ne è il massimo e più affidabile interprete.
> Le tecniche di previsione e di pianificazione in situazioni di incertezza e la necessità di dotarsi di una metodologia di comunicazione all’interno dell’azienda per ottenere dagli stakeholder suggerimenti, supporto e condivisione.

 

COME ISCRIVERSI

Per questo evento è possibile iscriversi in 2 modi:

LATO BUYER: la partecipazione all’evento è gratuita previa iscrizione online

LATO FORNITORE E/O PARTNER: contattare Paola Camporese – Segreteria Commerciale ADACI Tre Venezie (Tel. 049-8077125 – sez.trevenezie@adaci.it) oppure Fabrizio Santini – Presidente Nazionale ADACI (fabrizio.santini@adaci.it)

Fornitori energia elettrica e metaverso: la supply chain digitalizzata come difesa alla crisi energetica

Fornitori energia elettrica e metaverso, il processo di digitalizzazione della supply chain per far fronte alla grande crisi energetica dei nostri giorni.

In questi ultimi tempi stiamo vivendo una situazione davvero molto preoccupante e la crisi energetica rende il futuro incerto e instabile. Dall’emergenza sanitaria, agli scarsi approvvigionamenti di materie prime, passando per i rincari dei fornitori di energia elettrica e i conflitti in Ucraina. L’impatto sull’economia è davvero enorme e drastico.

Scopriamo insieme in questo articolo le soluzioni per affrontare la crisi energetica e sfruttare al meglio le risorse. Così facendo potrai chiarire i tuoi dubbi e avere tutte le informazioni in merito.

La supply chain digitalizzata e la crisi energetica

Lo sfruttamento delle risorse luce e gas è fondamentale per una moltitudine di operazioni svolte nella quotidianità. Proprio per questo diventa importante essere sempre aggiornati, cercando i migliori fornitori energia elettrica sul mercato e risparmiando fin da subito. Visti i diversi gestori presenti, trovare la soluzione perfetta per le proprie caratteristiche ed esigenze non è difficile!

Gli eventi di questo periodo hanno stravolto la realtà e il futuro è più che mai oscuro. Diventa necessario ottimizzare le risorse a propria disposizione, semplificare processi e cercare di diminuire i costi. Questo è possibile con l’innovazione, parola chiave su cui gira ogni progetto di digitalizzazione della supply chain. L’obiettivo principale è rendere più produttiva l’azienda, utilizzando strumenti adeguati per accrescere le capacità di pianificazione della catena di approvvigionamento. In pratica ottimizzando le seguenti fasi:

● Approvvigionamento di tutte le materie prime necessarie all’azienda per produrre.
● Produzione, la fabbricazione vera e propria in cui vengono utilizzate le materie prime.
● Distribuzione, questa va ad includere tutte le varie operazioni per portare un determinato bene al cliente finale (dai distributori fino ad arrivare alle piattaforme digitali).

La complessità delle catene di approvvigionamento è uno dei tanti problemi che si possono incontrare (e che allungano i tempi e costi!). Per risolvere la questione diventa essenziale sfruttare le nuove tecnologie digitali, con la robotizzazione dei centri logistici o l’uso di realtà virtuali come il metaverso per il proprio business. Infatti questi elementi possono:

● Semplificare ogni processo.
● Aiutare ad organizzare perfettamente magazzini.
● Supportare nella gestione della catena di approvvigionamento.
● Creare nuovi canali di business al passo con i tempi e le nuove esigenze.
● Offrire risultati positivi in termini di produttività ed efficienza.
● Velocizzare tutti i tempi di lavoro.
● Aiutare ad affrontare la crisi energetica.

Vuoi ricevere un valido supporto per le tue utenze? Potresti ottenere tutte le informazioni del caso tramite il CAF a Roma, nel caso fossi dei dintorni. Infatti sarai in contatto con degli specialisti che sapranno offrirti dei servizi semplici e veloci, per gestire al meglio luce e gas. Avere la giusta assistenza può davvero essere la soluzione ideale per iniziare a spendere di meno ed essere sempre preparato ad ogni evenienza.

Come il metaverso e la supply chain digitalizzata aumentano l’efficacia aziendale

Si sente parlare spesso di mondo digitale e metaverso, temi oggetto di discussioni, studi e progetti interessanti. Al centro di tutto c’è la volontà di trasformare il modo di comunicare e connettere le persone, per offrire comodità e soddisfare le nuove esigenze.

Come abbiamo detto, per far fronte alla crisi energetica, una soluzione è semplificare le fasi di lavoro e rendere la logistica digitalizzata, automatizzata e più efficiente. Quindi ogni azienda deve studiare intelligentemente la propria supply chain se vuole migliorarsi e rimanere al passo con i tempi.

Anche il grande tema del metaverso porta con sé interessanti spunti per il futuro, con alcuni possibili vantaggi. Tra questi:

● La trasformazione di beni fisici in loro equivalenti virtuali, per eliminare emissioni legate all’uso delle varie materie prime, al trasporto e smaltimento dei rifiuti.
● Un’infrastruttura decentralizzata, con un’archiviazione dei dati in cloud, più eco-sostenibile rispetto i normali data center.

Scopri di più sul mondo dell’energia e del gas recandoti sul sito ufficiale dell’Autorità ARERA. Troverai articoli, novità, norme in vigore e altre info importanti sull’argomento. La pagina principale la trovi qui.

ADACI patrocina RBM 2022, il primo convegno in Italia dedicato al mondo del Retail Building Management – 27 ottobre, Milano

ADACI patrocina la seconda edizione di RBM Retail Building Management,  un evento dal concept innovativo nato per creare occasioni di incontro, confronto, formazione e informazione per i protagonisti del settore, che sin dalla prima edizione ha saputo diventare un importante punto di riferimento per gli operatori del mondo retail.  Il convegno RBM Day si terrà il 27 ottobre presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano e accoglierà sui propri palchi professionisti ed esperti del retail building.

Perché RBM – Retail Building Management?

RBM risponde alla necessità di trattare le problematiche del Retail Building riunendo i punti di vista tecnici degli esperti della costruzione, con l’obiettivo di ottenere una visione completa e integrata delle esigenze del settore. Avere una visione integrata del Retail Building significa saper pensare, progettare, costruire e gestire l’edificio, per poter agire nel corso dell’intero ciclo di vita dell’immobile ottimizzando i processi attraverso tecnologia e innovazione, garantendone così una reale sostenibilità ambientale e finanziaria. Tutto ciò non può prescindere da alti livelli e capacità di management. RBM è il luogo in cui ascoltare e confrontarsi con i maggiori esperti e le aziende più innovative, nonché scoprire tutte le novità del settore. 

Di cosa parleremo?

Durante la mattina nove seminari tematici, dedicati agli aspetti tecnici del Retail Building daranno voce a professionisti ed esperti del settore che si confronteranno su:

  • Project and Construction Management
  • Tecnologie 4.0
  • Facility Management
  • Legal
  • Health, Safety and Environment (HSE)
  • Procurement
  • Dal Concept al Cantiere
  • Lighting & Interior Design
  • Arredare Sostenibile

Nel pomeriggio RBM Forum sarà preceduto da una tavola introduttiva sui temi del pensare, progettare, gestire e costruire il retail che vedrà la partecipazione di Oscar Farinetti, chiamato a raccontare la propria esperienza di imprenditore nel mondo retail, di Mario Resca, presidente Confimprese, che interverrà in rappresentanza delle aziende del settore e Giancarlo Cavazzoni in rappresentanza di Spazio Progetto, azienda organizzatrice dell’evento RBM. A seguire, professionisti e capitani di impresa saliranno sul palco chiamati a confrontarsi sulle sfide del Retail Building Management in due diverse sessioni: la prima Pensare e Progettare introdotta da Mario Maiocchi, la seconda Costruire e Gestire introdotta da Marco Clerici.

Oltre ai seminari tecnici e al forum pomeridiano, durante la mattina quest’anno RBM Day ospiterà RBM Designers Arena, progettata in collaborazione con Marisa Corso e moderata da Danilo Premoli: uno spazio dedicato a progettisti e designers di fama che racconteranno il loro ruolo nel ciclo di vita dell’immobile attraverso la presentazione di case study di rilievo internazionale.

A conclusione del Forum, verranno infine proclamati i vincitori degli RBM Awards , realizzati in collaborazione con Confimprese, ADI, AIBACS, Office Observer e POLI.DESIGN. 

Per iscriverti, clicca qui

Scarica la brochure

Per saperne di più, visita il sito https://www.rbm-italy.com/event2022/

 

 

ADACI protagonista alla tavola rotonda del 13 ottobre a Milano sull’additive manufacturing con player internazionali

Nell’ambito di piùAdditive, l’area espositiva dedicata alle tecnologie additive ospitata da 33.BI-MU, c/o lo stand di AITA (pad. 15 – F34), saremo protagonisti con primari player del settore e daremo vita a una nutrita serie di eventi che tratteranno le tematiche di maggiore interesse del settore, ponendo particolare attenzione alle future evoluzioni.

Di seguito, l’agenda:

Giovedì 13 ottobre, stand AITA (pad. 15 – F34)

ore 11.00: Tavola rotonda piùAdditive. Verranno discusse e analizzate le tematiche legate alle opportunità e criticità nell’adozione della manifattura additiva in azienda sia dal punto di vista tecnico che organizzativo.

Speaker:

3D4MEC Srl, Ivano Corsini
Camozzi Group, Andrea Biraghi
Nika Srl e Operatech Srl, Marco Venturi
Antonio Carraro SpA: P. Saccardo, D. Raniero, C. Bernardi
EitRawMaterials, Pierluigi Franceschini

Moderatore: ADACI, Alberto Claudio Tremolada

Per partecipare, registrarsi alla 33.BI-MU: https://ticketonline.fieramilano.it/bimu/2022/operatori/index.jsp?lang=it

ADACI partecipa al webinar di Confindustria Emilia Area Centro “Analisi dei trend dei mercati di approvvigionamento e dei costi delle materie prime” – 28 settembre 2022

Le Filiere Packaging e Plastica di Confindustria Emilia, in collaborazione con ADACI, organizzano un webinar sul tema: Analisi dei trend dei mercati di approvvigionamento e dei costi delle materie prime. Focus sulle filiere Packaging e Plastica, mercoledì 28 settembre 2022 alle ore 15.00.

Programma

• Saluti introduttivi

• Scenario Macroeconomico, Energia e Focus su Materie Plastiche
A cura di Donato Gianantoni – Presidente ADACI Sez. Emilia-Romagna Marche

• Focus Metalli ferrosi
A cura di Alfredo Pinotti – Global Supply Manager Pama

• Focus Componenti Elettronici
A cura di Gabriele Braga – ANIE Componenti Elettronici, Consigliere

• Focus Materiali e componenti per l’imballaggio
A cura di Marco Arletti – Amministratore Delegato Chimar

• Q&A

Scarica l’invito al webinar

Per confermare la propria partecipazione e ricevere il link per l’accesso è necessario rispondere a questo indirizzo e-mail: packaging@confindustriaemilia.it

ADACI patrocina i webinar di PIU’ Professioni intellettuali Unite “Accettiamo la sfida e impariamo a vivere l’incertezza” – 5 ottobre, 26 ottobre, 12-13 novembre

Guerre, pandemia, instabilità climatica, emergenza energetica… Il mondo propone continue sfide alla nostra capacità di dare adeguate risposte e tempestive.

A volte le soluzioni conosciute non sono efficaci nelle situazioni nuove. Il quadro non appare chiaro, certo e stabile; alcuni elementi di contesto risultano sconosciuti. Ci sentiamo sperduti senza i tradizionali punti di riferimento che ci danno il senso di sicurezza. E’ forte la tentazione di chiudersi nel proprio guscio, ma sarebbe un suicidio. Dobbiamo essere disponibili a viaggiare come viandanti in un contesto in parte sconosciuto.

PIU’ Professioni intellettuali Unite propone 3 incontri intitolati “Accettiamo la sfida e impariamo a vivere l’incertezza”, tre occasioni di riflessione su alcuni aspetti cruciali:

  • ENERGIA
    Emergenza ambientale e crisi energetica. Fonti sostenibili, pulite e possibili.
    Cosa possiamo fare noi oggi in concreto? Relatore prof. Alessandro Abbotto – Università Bicocca
    (05 ottobre ore 18:00 via Zoom)
  • SPERANZA
    Il messaggio di Padre David Maria Turoldo sul ruolo della speranza nei momenti di crisi presentato da Padre Espedito priore di Sant’Egidio in Fontanella.
    (26 ottobre ore 18:00 via Zoom)
  • BUIO
    Esperienza personale di vita in condizioni di buio. Sperimentazione diretta con visita guidata in gruppi di 8 persone.
    (12-13 novembre – prenotazione entro il 15 ottobre)

Il ciclo è promosso da PIU’ Professioni intellettuali Unite, organizzato da ACLI Milano Bicocca, con patrocinio di Confassociazioni, ADACI e Aused.

Scarica la locandina

Per informazioni e iscrizioni scrivere a bicocca@aclimilano.com

Partecipa all’evento gratuito sulla Pubblica Amministrazione ADACI PA SYMPOSIUM: 23 novembre 2022 presso Roma Eventi – Fontana di Trevi

ADACI è lieta di invitarti all’evento sulla Pubblica Amministrazione ADACI PA SYMPOSIUM dal titolo “Effetto domino del PNRR per rinnovare il Codice degli Appalti Pubblici: a che punto siamo?”, mercoledì 23 novembre 2022 dalle 10.00 alle 17.30 presso Roma Eventi – Fontana di Trevi (RM).

Tra gli impegni assunti dal Governo per l’attuazione del PNRR figura la riforma dell’attuale Codice dei Contratti Pubblici, da farsi attraverso uno o più decreti legislativi. La stessa deve avvenire nel rispetto di principi e criteri attuativi della legge delega, che interessano di l’intera struttura del codice appalti. Tra questi è opportuno ricordare:

  • la stretta aderenza alle direttive europee (divieto di Gold Plating)
  • la revisione delle competenze dell’ANAC
  • la ridefinizione della disciplina di qualificazione delle stazioni appaltanti
  • l’inserimento di criteri che favoriscano la partecipazione di micro e piccole imprese
  • la semplificazione della disciplina applicabile ai contratti sotto soglia
  • la semplificazione delle procedure per investimenti per tecnologie verdi e digitali
  • la riduzione e certezza dei tempi delle procedure di gara
  • la semplificazione della normativa in materia di programmazione
  • la semplificazione del sistema di qualificazione degli operatori.

Di fronte a questo cambiamento radicale e sistemico, ADACI, esponenti del mondo accademico e vari esperti del settore si incontrano per fare il punto della situazione.

Scarica il Save the Date

La partecipazione all’ADACI PA SYMPOSIUM è gratuita previa iscrizione onlineLa partecipazione dà diritto a 8 crediti per il mantenimento dell’attestazione Q2P ADACI.

Iscriviti al Workshop in streaming sull’andamento dei prezzi e dei mercati – 20 e 21 ottobre 2022

Nelle recenti edizioni abbiamo analizzato le “turbolenze” e la “tempesta perfetta” che avevano colpito i mercati alla ripartenza dopo il periodo più critico della pandemia e fino allo scorso aprile dove abbiamo iniziato a discutere in merito al possibile manifestarsi di una “economia di guerra” mai vissuta in occidente negli ultimi 75 anni e oltre.

Siamo ad oltre 6 mesi dall’inizio del conflitto Russia-Ucraina che ha generato il ritorno ad una nuova Guerra Fredda caratterizzata da preoccupanti conflitti geopolitici tra le attuali Grandi Potenze economiche e militari. Le difficoltà di gestione delle catene di fornitura si sovrappongono alla insostenibilità dei costi energetici quotidianamente condizionati dalla speculazione finanziaria e dalle aspettative di imminenti blocchi delle forniture.

In questo contesto al rientro delle vacanze estive molte aziende energivore stanno decidendo di sospendere le produzioni in quanto non più redditizie e utili a garantire la continuità aziendale.

Il Workshop di autunno si è sempre focalizzato sull’analisi dei trend di mercato con l’obiettivo di fornire indicazioni utili alla elaborazione del budget per l’anno successivo.

Nell’odierno scenario socio economico internazionale, è indispensabile confrontarsi e approfondire con  la visione di esperti  l’analisi sull’immediato per “indovinarne“ l’evoluzione futura e le possibili soluzioni che Imprenditori e Manager dovranno adottare per uscire indenni da questa difficile situazione congiunturale la cui identificazione non trova più  termini catastrofici adeguati.

Scopri le categorie che verranno trattate in questa sessione del Workshop, che si svolgerà in due mattinate in streaming il 20 e il 21 ottobre 2022. Prevista anche  una tavola rotonda con la partecipazione di Imprenditori e Manager che si confronteranno sull’analisi delle specifiche criticità vissute dalle loro  Imprese e sulle possibili strategie attuabili per garantire la continuità di business.

Scarica il save the date

La partecipazione è a numero chiuso previa iscrizione online.

Prezzo Soci ADACI: 250 €+ IVA / Prezzo Non Soci: 350 €+ IVA

Per la partecipazione ad entrambi i workshop (7-8 aprile e 20-21 ottobre 2022) è previsto un prezzo agevolato.
Ricordiamo che chi è in possesso del voucher di 50€, può usarlo per la partecipazione all’edizione di ottobre del Workshop.

Per informazioni: sez.trevenezie@adaci.it – Tel: 049-807 7125; informazione@adaci.it – Tel: 02-40072474

La partecipazione al Workshop dà diritto a 4 crediti per il mantenimento dell’attestazione Q2P ADACI.

ADACI incontra partner e Soci alla Fiera 33.BI-MU di Milano dal 12 al 15 ottobre

Vi aspettiamo dal 12 al 15 ottobre al Padiglione 15 stand F38 alla Fiera 33.BI-MU a Fieramilano Rho.

Non solo un’esposizione di tecnologia – applicazioni ma anche una ricca sessione di incontri di approfondimento, di iniziative e di informazione dedicate all’additive manufacturing, realizzate anche in collaborazione con ADACI.

Per visitare l’esposizione Internazionale, partecipare alle attività formative e di networking professionale previste basta registrarsi al seguente link: https://ticketonline.fieramilano.it/bimu/2022/operatori/index.jsp?lang=it

Per maggiori informazioni: https://www.bimu.it/manifestazione/the-perfection-of-metalworking/

Scarica la brochure

I referenti ADACI per l’evento sono la Dr.ssa Letizia Minato e il Dr. Alberto Tremolada.

 

1 2 3 56