Category : News

ADACI partecipa a Re Panettone® Milano 2022

ADACI assieme a Re Panettone®  per offrire a Soci e partner un’esperienza di gusto e conoscere da vicino i “dietro le quinte” di come vengono scelti i fornitori di materie prime, come si produce una delle eccellenze alimentari riconosciuta in tutto il mondo.

Re Panettone®, mostra mercato riconosciuta Fiera nazionale dalla Regione Lombardia, è la festa del dolce milanese che dal 2008 ha luogo con cadenza annuale nel capoluogo lombardo, con il Patrocinio del Comune di Milano.

L’iniziativa ribadisce le origini cittadine del panettone, afferma che Milano resta il punto di riferimento di tutti i pasticcieri che vi si cimentano, alimenta il mito del panettone con premi, assaggi gratuiti, laboratori destinati ai più piccoli e vendite.

Il numero di visitatori delle ultime edizioni pre-Covid19 si è attestato tra le 15 e le 20 mila presenze, a sottolineare il valore che ha l’iniziativa.

Un programma ricco

Esposizione di panettoni artigianali e altri lievitati di alta qualità provenienti da Milano, dalla Lombardia e dal resto d’Italia.

Presenti nelle edizioni passate fino a 52 pasticcieri d’eccellenza accuratamente selezionati.

Tutti i lievitati sono per disciplinare privi di conservanti, mono e gliceridi o altri additivi artificiali, nonché di mix e miglioratori.

Assaggi gratuiti e vendita al prezzo speciale uguale per tutti.

Ma anche:

Premio al miglior panettone e al miglior lievitato innovativo.

Laboratori Crescendo, dedicati ai più piccoli con ingresso a 12,00 €.

Prove d’Artista, dimostrazioni a cura di alcuni dei maestri pasticcieri presenti.

Incontri, interventi di addetti ai lavori.

Date, luogo, modalità d’ingresso

Sabato 26 e domenica 27 novembre 2022, ore 10-20 il sabato e 10-19 la domenica.

Ingresso su invito scaricabile da Internet, assaggi e molto altro (prossimamente aggiornamenti sulle modalità di partecipazione riservate e il programma completo).

Informazioni sulle precedenti edizioni su www.repanettone.it.

Organizzatore

L’evento è organizzato da Amphibia Through The Line di Stanislao Porzio, ideatore dell’evento.

Non solo un’esperienza di gusto ma anche l’occasione di incontrarci fra partner/soci.

Per maggiori informazioni potete contattare l’Ing. Fabrizio Santini (fabrizio.santini@adaci.it) e il Dr. Alberto Tremolada (alberto.tremolada@adaci.it).

Procurement of Electronics in East Asia – 5 e 6 luglio in streaming

ADACI ha il piacere di segnalare l’evento organizzato da BME l’Associazione tedesca del Supply Chain Management, Procurement e Logistica: Procurement of Electronics in East Asia che si svolgerà on-line il prossimo 5 e 6 luglio.

L’approvvigionamento globale di elettronica è diventata una professione impegnativa. L’aumento della domanda mondiale da un lato e la scarsità delle offerte dall’altro hanno portato a una posizione scomoda degli acquirenti. Queste circostanze sono rese particolarmente difficili dal fatto che una parte enorme, in particolare di elettronica sofisticata, proviene da una regione, di fatto l’Asia orientale. Qui Taiwan, Corea del Sud e Giappone giocano un ruolo cruciale. Pertanto, gli acquirenti che affrontano una solida strategia per il loro approvvigionamento di elettronica devono prenderli sul serio.

Durante l’evento verrà dato uno sguardo a Taiwan, Corea del Sud e Giappone per scoprire dove sono le principali opportunità e pericoli. Ci saranno esperti di queste aree e del mercato elettronico globale per valutare le giuste strategie.

Per i Soci ADACI è previsto uno sconto del 30% sulla quota di iscrizione: euro 332 al posto di euro 477.

Modalità di iscrizione:

comunicare la propria inscrizione a informazione@adaci.it e compilare il modulo di iscrizione che trovate sulla brochure dell’evento: https://www.adaci.it/wp-content/uploads/bme-procurement-of-electronics-in-east-asia-0522-10.pdf

 

Negotiorum Fucina 2022: una decima edizione tutta da vivere!

a cura di Fabrizio Santini (Presidente Nazionale ADACI) e Federica Dallanoce (Vice Presidente e Segretario Generale ADACI)

Finalmente dopo due anni, il 17 e 18 giugno, il Fucina è tornato in presenza nella splendida cornice di Villa Fenaroli a Rezzato (BS) con la X edizione.

Rispetto al 2013 il mondo ha affrontato diverse turbolenze che hanno modificato gli approcci economici e di fornitura e con loro il procurement. Anche la formula del Fucina è variata passando dalle decine di tavole  in presenza combinate con incontri in plenaria e sessioni di business meeting ad una formula ibrida con 9 tavole in webinar sviluppate su 4 giornate (da lunedì 13 giugno a giovedì 16 giugno) e 4 tavole (Innovazione Tecnologica, Sostenibilità e Green Procurement, Logistica integrata e Risk Management) in presenza.

Tanti gli approfondimenti del Fucina: Produttività e Innovazione, Sostenibilità e Tecnologie, Green e Risk Management, Alimentare, Pubblica amministrazione, andamento dei mercati e andamento prezzi materie prime, Pubblica amministrazione e Internazionale, Lean e Logistica e le community del procurement e supply management nate dalla qualifica professionale.

Sfide e opportunità per il futuro delle aziende italiane e dei gestori dei fornitori: “Effetto Domino in 10 mosse” è il titolo dell’edizione 2022 del Fucina X, l’evento organizzato da ADACI, Associazione Italiana degli acquisti e supply management.

L’agenda della settimana è stata particolarmente ricca: tra sessioni online, analisi di scenario, talk e approfondimenti con ospiti internazionali e professori universitari ed esperti dal mondo imprenditoriale e della magistratura. Il Fucina è infatti stato concepito come un “evento di eventi”, una narrazione modulare che ha consentito a tutti di seguire gli argomenti di proprio interesse. Dopo la sessione in presenza del 17 giugno, l’evento ha chiuso la 10° edizione del Fucina con oltre 100 partecipanti, che hanno animato tavole rotonde tematiche e la sessione plenaria.

Nel pomeriggio si apre la Plenaria con la tavola coordinata dal Presidente ADACI Fabrizio Santini sul tema “Le situazioni complesse mondiali di mercato modificheranno le strategie del Procurement?”.

A tracciare il quadro attuale si sono susseguiti gli interventi dei professori universitari Federico Caniato (MIP), Lorenzo Zanni e Niccolò Fiorini (Siena), Marco Giannini (Pisa- Polo Sistemi Logistici Livorno) e presentando le opportunità per le imprese legate a digitalizzazione e sostenibilità con un pizzico di innovazione. Il commento e l’analisi politico-industriale è stata un leitmotive. Tecnologie di frontiera per una fabbrica intelligente e sicura che si integra con le informazioni esterne e le difficoltà dei mercati di fornitura.

A seguire la sessione di approfondimento moderata da Federica Dallanoce, Vice Presidente ADACI, intitolata “Conversations with protagonists: European Perspectives”.

Il procurement sta vivendo molte sfide, che sono la conseguenza di  convergenza di alcuni elementi di geopolitica e degli scambi internazionali. Tra i partecipanti Helena Melnikov CEO BME e board member IFPSM, Markku Henttinen CEO IFPSM, Giovanni Atti Board Member IFPSM e Paolo Marnoni rappresentante di ADACI nella Federazione Internazionale.

Si è così aperto il primo Talk dell’associazione mondiale, sulle sfide future del procurement, tenendo conto delle considerazioni dell’attuale difficile situazione di geopolitica europea e internazionale. Gli obiettivi del procurement sono molteplici, il team di ospiti internazionale hanno dato rilevanza ad alcuni tematiche prioritarie come digitalizzazione, Sostenibilità e Strategie di Sourcing per analisi di attività di reshoring e inshoring.

La tavola ha fornito indicazioni sulla sostenibilità, come motore di crescita all’interno delle aziende per la gestione sostenibile delle scelte di reshoring e sourcing.

Il Presidente Fabrizio Santini ha intervistato Pierfilippo Capello, Avvocato e Professore Universitario specializzato in Diritto dello Sport Special Counsel Studio Internazionale Withers su “Le specificità strategiche nei contratti sportivi internazionali”. Una complessità di gestione che richiede flessibilità nella gestione in un sistema regolamentato da regole sopra le parti (FIGC, UEFA, FIFA, FIA etc) che limitano le scelte negoziali tra le parti in gioco modificando le gestioni contrattuali a medio termine. La sostanziale differenza tra la gestione del business aziendale di una società sportiva con quello che invece percepisce il tifoso/supporter del team: spesso i risultati sportivi a breve non sono quelli che invece la società ottiene nel lungo.

La chiusura della giornata è stata particolarmente effervescente con l’intervento sulla legalità del mondo imprenditoriale a 30 anni dagli attentati di Borsellino e Falcone in cui il Procuratore S. E. Fausto Cardella era attivo come magistrato e procuratore della repubblica, S.E. Guido Rispoli, procuratore generale della repubblica di Brescia e la dott.ssa Monica Zanca, Vice Sindaco di Rezzato.

La rievocazione storica, alla luce dei fatti di cronaca recente, con l’avvio delle riforme Cartabia, ha creato un momento molto intenso di ricerca di equità e legalità dei contesti del procurement in mood specifico nella gestione attuale dei contratti di appalto dove il procurement è coinvolto e spesso ha difficoltà di accedere a informazioni puntuali in merito a verifiche puntuali.

Il convegno si è concluso con l’evoluzione delle competenze e dell’impatto sull’occupazione per la funzione skill nuovi e mis-match di competenze legate alla capacità delle risorse  di evolvere gestendo situazioni anomale e lontane dalla routine grazie al prezioso intervento di Cristina Arnaboldi di Synergie Italia.

L’evento si è concluso fra gli applausi dei presenti, il Fucina anche quest’anno ha toccato le corde dell’attenzione, raccontando senza filtri le situazioni attuali di lavoro della funzione. Frequenti sono le immagini simboliche che hanno caratterizzato l’evento.

Stiamo già pensando al prossimo Fucina 2023 che si terrà il 12 e 13 maggio 2023.

Presi dal desiderio di fare un tuffo nel recente passato per fermare il tempo riportando alla mente istanti di vita passata, vi rendiamo disponibili le foto dell’evento.

Guarda il video “Negotiorum Fucina 2022 – una decima edizione tutta da vivere!”

Guarda la fotogallery

ADACI presenta la 4° edizione della CPO Lounge Community: appuntamento il 7 ottobre 2022 presso Regina Palace Hotel, Stresa

CPO Lounge Community, del 7 Ottobre 2022 presso Regina Palace Hotel (Stresa), è l’importante appuntamento che ADACI dedica ogni anno al Top Management degli Acquisti e Supply Management. Networking di alto livello, in cui qualificati professionisti partecipano attivamente, scambiandosi esperienze maturate sul campo e riflessioni innovative sui trend evolutivi di trasformazione del settore industriale e del mondo dei servizi.

Forze potenti e inaspettate frenano i mercati mondiali creando impatti rilevanti nel mondo reale e sulla reddittività presente e futura delle aziende. Tensioni sui prezzi, crescita dell’inflazione, tensioni geopolitiche imprimono pressioni ad una velocità incredibile, sulla natura del business di prodotto e di servizio per energia, trasporti, prezzi riducendo la marginalità.

Con la partecipazione di:

Fabrizio Santini – Presidente Nazionale ADACI e Amministratore Unico ADACI Formanagement
Federica Dallanoce – Vice Presidente Nazionale e Segretario Generale ADACI 
Alberto Carpinetti – Presidente ADACI Sezione Piemonte e Valle D’aosta
Laura Mesisca – Direttore Acquisti Michelin Italia SPA
Alida Carcano – General Manager BG Valeur (Gruppo Banca Generali)
Luciano Bozzo – Politologo prof. associato scienze politiche Università di Firenze
Helena Melnikov – GM BME (To confirmed)
Donatella Principe – Director – Market and Distribution Strategy at Fidelity International 
Ernesto Ciorra – General Manager at Enel Foundation
Matteo Perondi – Head of SCM Process Excellence at Vodafone 
Marta Cordoni – Procurement Director – BU Electronic Italy at Leonardo Electronics
Katiana Iavarone – SVP & Chief Procurement Officer presso Bekaert
Giacinto Carullo – Chief procurement and supply chain Officer Leonardo
Valerio Barsacchi – Head Of Procurement & Logistics Asso Werke SpA 
Marco Fioravanti – Group Head of Procurement Rolling Stock at Hitachi Rail
Gherando Tani – Global Vice President Procurement at Hitachi Rail STS
Gabriele Luzzo – Purchasing and Planning manager Sutter Industries SPA
Stefano Godio – CPO Caleffi SPA
Riccardo Primon – Corporate Purchasing & Supply Chain General Manager at SEWS-CABIND

Scarica il Save The Date

La partecipazione alla CPO Lounge Community è gratuita previa iscrizione online. Durante l’evento è prevista la premiazione dell’Excellence Award 2022 (scopri come candidarti).

La partecipazione dà diritto a 12 crediti per il mantenimento dell’attestazione Q2P ADACI.

ADACI sarà presente alla fiera mcTER “L’EFFICIENZA ENERGETICA PER L’INDUSTRIA – TECNOLOGIE, FINANZIAMENTI E STRATEGIE PER IL FUTURO” – 23 giugno, Milano

Per il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050, il Consiglio Europeo ha fissato diverse misure che rientrano nel pacchetto “Pronti per il 55%”: l’obiettivo dell’UE è ridurre le emissioni in atmosfera in settori strettamente interconnessi come ad esempio l’energia e i trasporti, l’industria e la finanza sostenibile. E poi c’è il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) che prevede risorse ingenti per la digitalizzazione e la transizione verde delle imprese e in particolare per le filiere strategiche e gli impianti innovativi, dalla cogenerazione al fotovoltaico allo storage e così via, passando per l’efficienza energetica. In un clima di incertezza legato all’aumento dei costi energetici e all’approvvigionamento di materie prime, la gestione e l’accesso agli strumenti messi a disposizione del legislatore diventa possibile attraverso l’innovazione tecnologica, le competenze dei professionisti del settore, la normazione tecnica e la semplificazione delle procedure.

mcTER è l’evento leader per gli esperti del settore dell’energia, negli anni è diventato il vero punto d’incontro per gli operatori qualificati e per le aziende che ruotano attorno ai temi dell’energia e dell’efficienza energetica.

Vi aspettiamo a Milano il 23 giugno 2022, presso Crowne Plaza Hotel San Donato.

Coordinatore della Sessione:

Antonio Panvini – CTI Comitato Termotecnico Italiano Energie e Ambiente

Scarica il programma

Partecipazione gratuita registrandosi su https://bit.ly/3b1rPX6.

Per informazioni: www.mcter.com

Partecipa al webinar di BBS-Bologna Business School “Shortage e volatilità nelle filiere” – 24 giugno ore 14.30

Venerdì 24 giugno dalle ore 14.30, BBS-Bologna Business School terrà via Microsoft Teams il webinar Shortage e volatilità nelle filiere.

Le imprese devono affrontare nuove sfide: innanzitutto i clienti sono diventati sempre più esigenti in termini di qualità dei prodotti, livelli di servizio e contenimento dei prezzi.

In secondo luogo lo sviluppo della digitalizzazione e dell’integrazione delle diverse tecnologie hanno determinato cambiamenti tali da far sì che si potesse parlare di quarta rivoluzione industriale.

Questi eventi si sono verificati in presenza di cambiamenti ambientali che hanno modificato radicalmente le modalità operative di coloro che devono assicurare i rifornimenti. In particolare la pandemia e il conflitto in Ucraina hanno generato nuove e maggiori difficoltà negli approvvigionamenti e nei trasporti, scarsità nei materiali e rischiosità nei mercati.

Per affrontare queste nuove sfide servono maggiori competenze e una visione allargata del flusso produttivo in modo da realizzare una maggior integrazione delle attività e conseguire efficacia ed efficienza.

Parleremo di:

  • Criticità nei mercati di fornitura con Donato Gianantoni, Presidente ADACI Sez. Emilia Romagna Marche
  • Innovazione della Supply Chain con Fabrizio Santini, Presidente Nazionale ADACI

L’incontro sarà moderato da Andrea Zanoni, Academic Director e Paolo Barbieri, Deputy Director dell’Executive Master in Supply Chain and Operations, di Bologna Business School.

Per partecipare è necessario compilare il form di registrazione.

Ti aspettiamo!

Scarica la locandina

Partecipa al 40° di ADACI Sezione Toscana/Umbria e Opportunity by Virgilio – 8 luglio 2022 ore 14.00

Il Consiglio ADACI Sez. Toscana/Umbria è lieto di invitarti al 40° di sezione, quest’ultimo sarà un momento in cui ritrovarsi dopo gli ultimi anni che ci hanno accompagnato: l’evento è legato al mondo del procurement ed andremo ad analizzare la situazione attuale del mercato e come sta impattando sulla gestione nazionale e regionale delle aziende.

Prima di  affrontare tre temi che riguardano direttamente tutte le nostre aziende, andremo a ripercorrere insieme i 40° anni della sezione che hanno caratterizzato questi quattro decenni passati insieme.

A seguire Progetto Virgilio: progetto nato per supportare le aziende “PARTNER ADACI ORO” per presentare le proprie credenziali all’interno della community ADACI in modo efficace ed attraente e a diventare una valida opportunità di crescita per i buyer/responsabili acquisti/CPO consigliando, se richiesto e/o necessario, i canali ed i metodi migliori per diffondere conoscenze e opportunità.

Sponsor partecipanti: HiSolution, Niuma, RS Components e Wurth.

Al termine dell’evento, visita alle Cantine ed apericena di networking!

Scarica la locandina

La partecipazione è gratuita previa iscrizione onlineLa partecipazione all’evento dà diritto a 3 crediti per il mantenimento dell’attestazione Q2P ADACI.

Partecipa all’evento “Tecnologie additive quali abilitatori della sostenibilità” presso Kilometro Rosso – 30 giugno

AITA-ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNOLOGIE ADDITIVEKilometro Rosso e ADACI con il patrocinio di Fondazione UCIMU, 33.BI-MU e piùAdditive, organizzano un evento sulle tecnologie additive, imperdibile per tutti coloro che operano nel settore o che vogliono entrare nel mondo dell’additive manufacturing e delle sue molteplici potenzialità. Appuntamento giovedì 30 giugno dalle 10:30 alle 15:30 presso Kilometro Rosso, Via Stezzano 87 – Bergamo.

Il convegno sarà incentrato sull’analisi delle principali opportunità che le tecnologie additive permettono di implementare in termini di sostenibilità:

  • economica – aumentando la competitività sia dei manufatti (performance) che dell’azienda (innovatività e flessibilità), anche grazie a una profonda revisione progettuale del prodotto e dei processi di lavorazione;
  • ambientale – riducendo la quantità di materia prima impiegata nella manifattura e creando prodotti con minore carbon foot print del ciclo di vita e, inoltre, più facilmente riciclabili in quanto “monomateriali”;
  • sociale – poiché il processo additivo è quasi totalmente automatizzato, permette di realizzare numerosi prodotti correlati al benessere e alla salute delle persone e, in ultima analisi, è anche fortemente attrattivo per i giovani grazie alla sua innovatività.

Scopo dell’evento è informare e sensibilizzare gli attuali e potenziali utilizzatori delle tecnologie additive sui recenti sviluppi, mediante le testimonianze di primari player del settore.

Verrà inoltre presentato piùAdditiveevento espositivo nell’ambito di 33.BI-MU dedicato alla filiera delle tecnologie additive.

Speaker:

  • Giuseppe De Marco, Kilometro Rosso
  • Fabrizio Santini e Alberto Tremolada, ADACI
  • Tommaso Tirelli, AIDRO
  • Paolo Calza, Avio Aero
  • Iacopo Giovannetti, Baker Hughes
  • Paolo Gennaro, GE Additive
  • Paolo Calefati, Prima Additive

Visita al Laboratorio di stampa 3D Lisa Tech 

Per iscriverti, clicca qui.

Scarica la locandina

Risultati Referendum modifiche Statuto ADACI 2022

A seguito della votazione on-line che si è conclusa il 26 maggio u.s., Vi informiamo che le modifiche allo Statuto ADACI sono state approvate.

Il nuovo Statuto è visionabile al seguente link: https://www.adaci.it/wp-content/uploads/StatutoADACI2022.pdf

 

E’ possibile inoltre vedere:

Esito Scrutinio prima quesito

Esito Scrutinio secondo quesito

 

ADACI patrocina l’evento di Arrow “Electronics World” – 14 giugno 2022, Parma

ADACI patrocina l’evento organizzato da Arrow “Electronics World“, in programma martedì 14 giugno dalle 9.30 alle 19.00 presso Palaverdi, Parma Convention Center.

Ampia area espositiva e conferenza dal vivo: vieni per ascoltare gli ultimi aggiornamenti sul mercato dei componenti elettronici e dell’industria manifatturiera elettronica in Italia.

Iscriviti gratuitamente all’evento

La registrazione è obbligatoria e la stampa del titolo d’ingresso è necessaria per accedere all’evento.

Scarica la locandina

1 2 3 73