Category : News

Parte il progetto pilota “ConADACIVOLO”, nato dalla collaborazione tra ADACI e Volocom

Il Consiglio Nazionale di ADACI ha dato il via al  progetto Pilota “ConADACIVOLO” che mette a disposizione dei Consiglieri ADACI il servizio di Vendor Information Providing (V.I.P.) firmato Volocom, per la durata di un mese.

Per le Direzioni Acquisti, la gestione dei processi di raccolta di informazioni sui fornitori, sia nella fase di qualificazione che nelle fasi del processo di acquisto è diventata, in questi anni, un’attività molto complessa e critica, anche alla luce della sempre maggiore conoscenza dei propri partners, richiesta dalle normative internazionali. Il servizio VIP – Vendor Information Providing – facilita il processo di reperimento delle informazioni grazie alla possibilità di interrogare un sistema sempre aggiornato di notizie (stampa, web, Radio, TV agenzie) e permette dunque di essere sempre aggiornati sulle aziende partners, sulla governance e i loro responsabili.

Il progetto ha l’obiettivo di raccogliere feedback dall’utilizzo della piattaforma della soluzione “VIP” (Vendor Information Providing). I feedback raccolti e i desiderata saranno oggetto di valutazione per lo sviluppo di una nuova release della soluzione VIP.

La collaborazione tra ADACI e Volocom si colloca nell’ambito più vasto della gestione delle informazioni per il supporto alle decisioni e la creazione di valore.

ADACI crede nel progetto e nella disponibilità di dati (big data) come strumento concreto a sostegno del lavoro e delle decisioni quotidiane del Procurement e del Supply Management.

 

ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI ADACI 2019 c/o Villa Fenaroli – Rezzato (BS), 22 giugno

A TUTTI I SOCI DELL’ADACI                        

                                                                                                                              Milano, 20 maggio 2019

ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA SOCI ADACI

L’assemblea ordinaria è convocata in prima convocazione presso la Sede di Milano giovedì 20 Giugno 2019 alle ore 6,00 e in seconda convocazione:

SABATO 22 GIUGNO 2019 ALLE 8.45

c/o VILLA FENAROLI PALACE HOTEL – Via Mazzini 1 – 25086 Rezzato (BS)

 

Con il seguente ordine del giorno:

  1. Relazione del Presidente sull’attività dell’ADACI;
  2. Relazione del Consiglio Nazionale sul Bilancio al 31/12/2018;
  3. Relazione del Collegio Sindacale sul Bilancio al 31/12/2018;
  4. Approvazione del bilancio al 31/12/2018;
  5. Approvazione del budget 2019;
  6. Comunicazioni dell’Amministratore Delegato e Presidente di Adaci Formanagement Srl;
  7. Nomina/Revoca Soci Onorari;
  8. Varie ed eventuali.

 

I REGISTRI ED I DOCUMENTI CONTABILI SONO A DISPOSIZIONE DEI SOCI IN SEDE NEI GIORNI FERIALI PRECEDENTI L’ASSEMBLEA NELL’ORARIO D’UFFICIO. 8,30-13,00/14,00-18,00.

Ricordiamo che la partecipazione è riservata ai Soci in regola con il pagamento della quota associativa 2019 e che, secondo quanto prescrive l’articolo 8 dello Statuto, ogni socio ordinario ha diritto ad un voto e può essere portatore di non più di 5 deleghe di altri soci, purché in regola con il pagamento della quota 2019. Per eventuali deleghe potrà essere utilizzato il modulo seguente.

 

SCARICA IL MODULO DELEGA

 

Il Presidente

Fabrizio Santini

3° ADACI PA, acquisti pubblici: professionalità e nuove sfide

ADACI e il Dipartimento di Economia e Finanza dell’Università di Roma Tor Vergata organizzano la terza edizione dell’ADACI PA “Acquisti Pubblici: professionalità e nuove sfide” giovedì 23 maggio dalle 10:00 alle 16:30 presso la Sala del Consiglio, 2° piano, Edificio Ricerca – Facoltà di Economia in Via Columbia, 2 (RM).

La riforma del codice degli appalti, tesa ad aumentare l’efficacia e l’efficienza della spesa pubblica, comporta una serie di sfide molto impegnative, che implicano un cambio di paradigma nell’approccio all’organizzazione ed allo sviluppo del personale. Gestire la pianificazione pluriennale della spesa, come oggi è richiesto, comporta la definizione di chiare strategie per l’attuazione degli obiettivi di mandato delle amministrazioni, la predisposizione di procurement plan di medio-lungo periodo e la professionalizzazione degli addetti ai lavori.

Per rendere il procurement capace di migliorare la qualità della spesa pubblica, è necessaria una revisione del suo sistema organizzativo, dei suoi processi e delle competenze del personale. In quest’ottica, il confronto con l’esperienza maturata nel settore privato può aiutare a raggiungere risultati efficaci.

Nel corso della giornata, il Comitato Scientifico del Public Procurement ADACI presenterà i risultati dello studio: ‘Nuovi ruoli, profili e criteri di qualifica nell’area acquisti’, mentre un gruppo di ex allievi dell’Executive Master in Procurement Management dell’Università di Roma Tor Vergata gestirà una tavola rotonda sul tema: ‘Le sfide del public procurement alla luce della riforma degli appalti pubblici’.

Comitato Scientifico Public Procurement  ADACI:  Prof. Gustavo Piga Università di Roma Tor Vergata, Ing. Riccardo Colangelo, Ing. Vincenzo Francesco Perra, Dr. Luigi Di Marco, Dr. Giovanni Atti

Comitato ADACI PA:  Dr. Gianluca Adduci, Drssa Federica Dallanoce, Dr. Mauro Naddei, Ing. Paolo Pagani, Dr. Cesare Zinanni, Ing. Fabrizio Santini, Ing. Franco Savastano, Drssa Serena Persiani Acerbo

La partecipazione all’evento è gratuita previa iscrizione on-line e fornisce 8 crediti per il mantenimento dell’attestazione Q2P ADACI.

Scarica la locandina dell’evento

 

ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI ADACI SEZIONE PIEMONTE/VALLE D’AOSTA

A TUTTI  I  SOCI ADACI

Sezione Piemonte e Valle d’Aosta

LORO INDIRIZZI

 

Convocazione Assemblea Annuale Ordinaria 2019
dei Soci della Sezione ADACI Piemonte/Valle d’Aosta

 

L’Assemblea annuale dei Soci della Sezione ADACI Piemonte/Valle d’Aosta è indetta in prima convocazione presso GEVAL, venerdì 7 giugno 2019 alle ore 6.00, e in seconda convocazione per

Lunedì 10 giugno 2019 alle ore 17.00

presso ROYAL PARK GOLF I ROVERI

Via Rotta Cerbiatta 24 – 10070 Fiano (TO)

  1. Relazione del Presidente della Sezione sul consuntivo 2018
  2. Presentazione dei futuri programmi associativi ed obiettivi
  3. Presentazione del budget 2019
  4. Discussione delle eventuali osservazioni e mozioni d’ordine pervenute
  5. Premiazione eventuali Soci maggiorenni presenti in assemblea
  6. Varie ed eventuali

 

Preghiamo chi non potesse intervenire di delegare un altro Socio, tramite il modulo allegato, ricordando che ogni Socio può essere portatore di non più di tre deleghe.

 

Laura Echino

Presidente Sezione Piemonte e Valle d’Aosta

 

SCARICA LA CONVOCAZIONE

Lo Sportello Risk affronta l’argomento, per i Soci ADACI: “Allineare meglio finanza, catena di approvvigionamento e strumenti” – 22 maggio ore 15:00

La questione è se gli “indicatori della crisi”, individuati dal legislatore quali marker degli squilibri di carattere reddituale, patrimoniale e finanziario, abbiano una reale valenza in termini di capacità sia predittiva sia segnaletica della crisi rispetto all’obiettivo di risanare l’impresa in una fase precoce allo stato di insolvenza, ovvero allo stato in cui si trova il debitore che non sia in grado di soddisfare regolarmente le proprie obbligazioni.
Basteranno Ebit, Ebitda e PFN, Liquidità e Copertura ? Sono sufficienti  indicatori della catena di fornitura?

Tavola Risk Management – Fucina 2019: clicca qui

Sportello Risk Management: clicca qui

Vuoi approfondire l’argomento? Collegati alla terza call dello Sportello Risk mercoledì 22 maggio 2019 alle ore 15.00 utilizzando i seguenti codici:

Partecipa alla riunione da computer, tablet o smartphone: https://global.gotomeeting.com/join/765510557
Puoi accedere anche tramite telefono: +39 0 230 57 81 42
Codice accesso: 765-510-557

 

Foto: Paul Newman, “Butch Cassidy And The Sundance Kid” (1969)

fonte: http://ridesabike.com

Lo Sportello Risk affronta l’argomento, per i Soci ADACI: “Il nuovo metodo operativo per dimostrare i KRI” – 15 maggio ore 11:00

Il Risk Management è un processo aziendale di supporto alla gestione dei processi ed attività aziendali, volto a gestire i rischi specifici che minacciano la efficiente ed efficace gestione aziendale. I quattro approcci di Business Risk Management, Business Continuity Management, Financial Risk Management  e Operational Risk Management non possono viaggiare su binari separati ma bensì trovare una convergenza per essere efficaci e concreti.

Le vulnerabilità di un sistema sono un problema per tutte le aree aziendali e i progetti hanno una loro evoluzione.

COME costruire le mappe di rischio che permettano di monitorare la capacità di conseguire gli obiettivi dei processi e le performance attese ?

Tavola Risk Management – Fucina 2019: clicca qui

Sportello Risk Management: clicca qui

Vuoi approfondire l’argomento? Collegati alla seconda call dello Sportello Risk mercoledì 15 maggio 2019 alle ore 11.00 utilizzando i seguenti codici:

Partecipa alla riunione da computer, tablet o smartphone: https://global.gotomeeting.com/join/602264445
Puoi accedere anche tramite telefono: +39 0 230 57 81 42
Codice accesso: 602-264-445 

 

Foto: Paul Newman, “Butch Cassidy And The Sundance Kid” (1969)

fonte: http://ridesabike.com

Lo Sportello Risk affronta l’argomento, per i soci ADACI: “Rischio Credito ed impatto sui fornitori” – 8 maggio ore 10:00

L’esigenza di gestire simultaneamente più obiettivi – ad esempio ricercando continuamente un trade off tra efficienza e qualità, snellezza dei processi e flessibilità di risposta al mercato – porta le imprese ad assumersi sempre maggiori rischi in condizioni di rischiosità e incertezza.

Il fenomeno della concatenazione dei rischi, che inizialmente si manifestano all’interno dell’azienda ma poi riversano le loro conseguenze a cascata su molti altri aspetti della gestione interna ed esterna alla singola impresa, concretizzano la necessità di maggiore trasparenza organizzativa e alert congiunti fra più funzioni.

Tavola Risk Management – Fucina 2019: clicca qui

Sportello Risk Management: clicca qui

Vuoi approfondire l’argomento? Collegati alla prima call dello Sportello Risk mercoledì 8 maggio 2019 alle ore 10.00 utilizzando i seguenti codici:

Partecipa alla riunione da computer, tablet o smartphone: https://global.gotomeeting.com/join/900056349
Puoi accedere anche tramite telefono: +39 0 230 57 81 42
Codice accesso: 900-056-349

 

Foto: Paul Newman, “Butch Cassidy And The Sundance Kid” (1969)

fonte: http://ridesabike.com

Salerno: all’Università degli Studi di Salerno con ADACI per parlare di “Digital Procurement”

Il prossimo 8 maggio 2019, dalle 12:30 alle 14:30 presso l’Università degli Studi di Salerno, facoltà di Economia, nell’ambito del corso Management dell’Innovazione ed Economia e Gestione delle Imprese – Prof.ssa Maria Teresa Cuomo, PhD, Associate Professor of Business Economics –  si svolgerà il seminario formativo dedicato alla “Trasformazione Digitale degli Acquisti”.

Relatore Gianluca Adduci – Supply Chain Processes Improvement Manager di Vitrociset a Leonardo Company e Vice Presidente ADACI Sezione Centro Sud.

Il progredire della tecnologia e la disponibilità crescente di prodotti di mercato per la gestione della Supply Chain Collaboration hanno reso disponibile una vasta gamma di prodotti standard che possono contribuire a migliorare notevolmente la perfomance della funzione e il livello di controllo della filiera, sia lato fornitori che lato clienti. Oggi risulterebbe impensabile fare il mestiere dell’acquisitore senza l’ausilio di sistemi informatici ed informativi che semplificano le attività legate all’intero processo di acquisto.

Obiettivo del seminario sarà quello di illustrare come soluzioni tecnologiche all’avanguardia e innovativi modelli di organizzazione della Funzione Acquisti permettano di operare secondo una logica di ottimizzazione dei costi, di innalzamento del livello qualitativo e di valutazione strategica dei fornitori. Particolare attenzione verrà riservata alle opportunità che offrono le tecnologie internet-based all’interno dei processi di approvvigionamento, evidenziando le fasi chiave di una simulazione di gara on line.

Scarica la locandina del seminario

Smart Factory: tra innovazione e tradizione

A Torino, lunedì 6 maggio “Smart Factory: tra innovazione e tradizione”.

La H.E.R. Human Evolution Resource promuove una tavola rotonda dal titolo “Smart Factory: tra innovazione e tradizione”, Lunedì 6 Maggio 2019 alle ore 14:00, presso il Nuovo Polo Didattico della Scuola di Management ed Economia, AULA ROSA, in Via Filadelfia 73, a Torino.

L’evento si configura come un momento di confronto, a partire dai risultati della formazione Industry 4.0 finanziata ed erogata e dall’idea di potenziamento e valorizzazione del settore Formazione, come motore di sviluppo sia per le aziende che per i territori Regionali.

Introdurranno i lavori Francesca Culasso, Direttrice Dipartimento Management Università di Torino, Gianna Pentenero, Assessore Istruzione e Formazione Professionale Regione Piemonte, Silvio Barbero, Vice Presidente UNISG e Graziella Boi, Presidente H.E.R.

Moderatore dell’incontro: Guido Avigdor, Eggers 2.0.

Testimoni d’eccezione saranno Teo Musso, Presidente Rete Baladin per lo Sviluppo Sostenibile; Alessandro Mario Ferrario, Direttore Birrificio Agricolo Baladin; Sergio Blengini, Legale Rappresentante Informatica System; Gianluca Spallotta, Vice Presidente Rete RID; Marcello Berta Format s.r.l., che condivideranno le loro esperienze aziendali all’interno dei piani formativi Industry 4.0.

Al dibattito sarà presente anche Maria Lapietra, Assessore Trasporti del Comune di Torino, con l’argomento “Interventi Industry 4.0 del Comune di Torino sui trasporti pubblici” nonché i rappresentanti dei piani in erogazione Giuliano Sarati, Rappresentante legale Biosanisystem, Paolo Aquilina, Amministratore Fortek e Raffaele Maldi, Amministratore delegato NIS.

Seguirà poi un confronto tra nuove competenze richieste dall’Industry 4.0 e profili professionali regionali, nuovi stili di didattica e valorizzazione dell’esperienza, a cui interverranno: Marco Gay, Presidente Anitec-Assinform, Amministratore delegato Digital Magics; Valter Cantino, Professore Ordinario Dipartimento di Management – “Education 4.0”; Alberto Parola, Docente di Metodologia della Ricerca Mediaeducativa, Università di Torino, Psicologo – “Formazione, Complessità, Trasformazione: verso un progetto sistemico basato su valutazione e auto-valutazione di competenze”.

Le conclusioni dei lavori del pomeriggio verranno affidate ad Amarildo Arzuffi, Direttore Area Formazione di Fondimpresa, al cui intervento seguirà un aperitivo per tutti gli intervenuti alla tavola rotonda.

L’Evento è finanziato nell’ambito dei piani formativi su Innovazione di prodotto processo degli Avvisi 3/2015, 2/2016, 5/2017 da Fondimpresa e promosso da H.E.R. Human Evolution Resource

Partner di progetto: Università degli Studi di Torino – Dipartimento di Management e Università degli Studi di Scienze Gastronomiche

Con il patrocinio di: ADACI – Associazione Italiana Acquisti e Supply Management

Media partner: Creativa Impresa di comunicazione

Scarica qui la locandina con il programma completo: Locandina-SMART-FACTORY-HER

ADACI organizza, in collaborazione con l’Università di Genova, un Career Day dedicato al ‘’Procurement & Supplier Management’’ – 8 maggio 2019

ADACI organizza, in collaborazione con il Dipartimento di Economia dell’Università di Genova, un Career Day dedicato ad alcune specifiche professioni legate al mondo degli Acquisti, del Supplier Management e delle Operations, che si svolgerà presso il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Genova l’8 maggio dalle 14:00 alle 18:00.

L’obiettivo è quello di promuovere l’incontro tra i nostri studenti e prestigiose Aziende, che
vogliano investire in giovani talenti.

L’evento si svolgerà secondo il seguente programma:
H 13-14: allestimento desk
H 14-15: apertura dei lavori in seduta plenaria
H 15-18: incontro aziende/studenti presso i desk con possibilità di raccolta dei curricula e
svolgimento di colloqui conoscitivi.

Scarica la locandina dell’evento

 

 

1 2 3 28